Zona Ramsar
20/01/2017
Zona Ramsar


Immersi nel Parco Naturale dei Monti Lucretili, a soli trenta chilometri ad est di Roma, i Laghetti di Percile, chiamati “Lagustelli” dagli abitanti della zona, si trovano nei pressi del paesino con lo stesso nome a 3 km da Percile.
Per raggiungere i laghetti si prosegue dal paesino verso il rifugio di Porcareccia, strada percorribile con la macchina nel caso non ve la sentite di fare 5 km a piedi. Al cancello del rifugio si deve continuare a piedi e dopo 3 km vi si svela la bellezza dei due laghetti di Percile.
Di origine carsica, i Lagustelli sono a 720 metri di quota ed il più grande ha un diametro di 118 metri e profondo di 16, il secondo laghetto è un po’ nascosto ed è profondo 40 metri.
La camminata sui Monti Lucretili è adatta a tutti, grandi e piccini, il paesaggio è mozzafiato e la sosta ai laghetti giustifica una giornata ideale all’aria aperta. Partendo da Percile, quota 575 m, con un dislivello di 200 m.

Lagustelli zona Ramsar
Dal 2005 la gestione dell’area appartiene al Comune di Percile e recentemente la zona è stata dichiarata dal Consiglio della Regione Lazio su proposta del Ministero dell’Ambiente, zona umida a protezione internazionale in base alla convenzione Ramsar, cosiddetta Convenzione Internazionale relativa alle zone umide di importanza internazionale, soprattutto come habitat degli uccelli acquatici.